I.V.A.

Acronimo per Imposta sul Valore Aggiunto

È un’imposta diretta che si applica alle cessioni di beni, alle prestazioni di servizi e alle importazioni di beni e di servizi. Grava sul consumatore finale con aliquote varie a seconda del tipo di bene. L’I.V.A. è proporzionale al prezzo di cessione ed ha come base di calcolo la fattura commerciale in cui figura il prezzo della merce ceduta, più i costi accessori per spese di trasporto, imballaggi, ecc. Non sono soggetti a I.V.A. i privati quando scambiano tra loro beni o servizi e le esportazioni che, agli effetti di tale imposta, sono considerate “operazioni non imponibili” (su di esse non si calcola l’I.V.A. per evitare duplicazione di tassazione).

Hai bisogno di più informazioni?

Chiamaci al 0423 495969

o al numero verde 800945152
oppure scrivi una e-mail a info@vivaspa.it